Londra: abiti che s’ispirano ai Queen in un nuovo temporary store

A Londra, nell’iconica Carnaby Street che da sempre detta legge in fatto di stile, ha aperto un temporary store dedicato ai Queen

Nella #Londra cosmopolita – e che si può considerare punto di riferimento quanto a stili e tendenze – ha aperto “Queen – The Greatest”, il nuovo temporary store ispirato alla band per antonomasia. Il punto vendita sarà attivo fino al 22 gennaio e non è difficile immaginare l’assalto soprattutto durante il periodo di Natale, quando gli abitanti della City e i turisti si riverseranno in Carnaby Street per la caccia ai regali. Ma non disperate, il negozio conta di attivare le vendite anche online così come raccontato dal The New Daily.

Lo stile dei #Queen, e soprattutto quello del frontman #FreddieMercury, influenza milioni di appassionati, ma anche star. Si pensi a Lady Gaga che deve il suo nome alla canzone “Radio Ga Ga” del gruppo d’oltremanica. Prima di diventare Freddie  Mercury, Farrokh Bulsara compra abiti firmati Biba, un marchio indiano. Negli anni Sessanta sfoggia look abbastanza sobri, con capelli lunghi, magliette attillate e pantaloni a zampa e un total white non casuale, perché emblema di purezza e verità secondo i principi della religione zoroastriana. I suoi outfit sono anche influenzati dalla sua formazione. Nel 1969 si diploma all’Earling College of Art in grafica e design e in quegli anni crea lui stesso un banco al mercato di Kensington.

Negli anni Settanta, invece, si presenta in maniera più stilosa grazie alle mani della stilista Zandra Rhodes che forgia il suo stile fluttuante tra #moda maschile e femminile. Per lui, in quel periodo, ogni concerto diventa una sfilata di moda e un vero e proprio spettacolo teatrale. Capelli ancora lunghi, trucco e unghie con lo smalto (c’è, dunque, chi ha preceduto Fedez). Tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli anni Ottanta inizia a indossare accessori di #pelle e il suo gusto continua a cambiare. Si taglia, infatti, i capelli e si fa crescere i baffi. Indossa il bianco e lo mixa con colori accesi. Il resto è entrato nella leggenda.

Ora, quell’aura immortale  si può respirare nel nuovo store dove si possono trovare vinili in quantità industriale e cimeli vari. Il negozio è nato proprio in collaborazione con il gruppo che celebra i 50 anni e che ha continuato a esibirsi anche dopo la scomparsa di Freddie.

 <<Penso che per un fan dei Queen sia una grande opportunità venire qui e immergersi nel mondo dei Queen, sapere che possono venire qui e parlare con persone come loro di quanto amino la band, di quanto conti per loro e anche comprare qualche oggetto per continuare a ricordarli>>, dichiara Keith Taperell, uno dei fondatori del progetto commerciale. I Queen sono ancora oggi riconosciuti e copiati in tutto l’universo, grazie all’identificazione in Freddie Mercury che si è sempre distinto per la sua immagine inalterabile.

Fonte: [Agenzia di stampa Askanews]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: